Eventi


Donna per le Donne Zelig Ethic



COMUNICATO STAMPA

LUNEDI 25 NOVEMBRE 2013 - ORE 21.00 - TEATRO NUOVO

PIAZZA SAN BABILA - MILANO

DONNE X LE DONNE

Una grande serata di spettacolo, cabaret e solidarietà per celebrare la

GIORNATA INTERNAZIONALE PER L’ELIMINAZIONE

DELLA VIOLENZA CONTRO LE DONNE

ARTISTE DELLA COMICITA’ E DELLA CANZONE ITALIANA A FAVORE DI SOCCORSO ROSA

con (in ordine alfabetico)

MICHELA ANDREOZZI - CLARA CAMPI – ROSSANA CARRETTO – AIDA COOPER - ALESSANDRA IERSE – LAURA MAGNI – TERESA MANNINO - CINZIA MARSEGLIA – ANNALISA MINETTI – VIVIANA PORRO – NADIA PUMA – ALESSANDRA SARNO - LUCIA VASINI – MARTA ZOBOLI

 

Lunedì 25 novembre, presso il Teatro Nuovo, Piazza San Babila, Milano, avrà luogo uno

spettacolo a favore delle donne, in vista della Giornata Internazionale per l’eliminazione delle violenze sulle donne che si celebra in tutto il mondo il 25 novembre.

Uno show entusiasmante, realizzato in collaborazione con Bananas-Zelig Ethic, ricco di sorprese ed ospiti di eccezione del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria, e tanti altri amici e sostenitori della Onlus organizzatrice FARE X BENE e del progetto beneficiario, il Soccorso Rosa, centro antiviolenza per le vittime di abusi e violenze, soprattutto donne e madri, operativo presso l’Ospedale San Carlo di Milano.

La spinta da cui nasce questa serata ha un forte intento solidale e di sensibilizzazione sulla tematica degli abusi e delle violenze contro le donne. Nel 2006 l’Istat stimava in 6 milioni 743 mila le donne da 16 a 70 anni vittime di violenza fisica o sessuale nel corso della vita. Nel 2010, l’Istat ha presentato una nuova ricerca sulla molestie e ai ricatti sessuali subiti dalle donne nel corso della vita e siamo passati a 10 milioni 485 mila donne che hanno subito nell’arco della loro vita abusi e violenze verbali, fisiche e sessuali, praticamente 1 donna su 2.

Il 25 novembre si celebra la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, indetta dall’ONU nel 1999, per sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema degli abusi sulle donne. Questa data fu scelta in ricordo del brutale assassinio del 1960 delle tre sorelle Mirabal considerate esempio di donne rivoluzionarie per l'impegno con cui tentarono di contrastare il regime del dittatore Trujillo che tenne la Repubblica Dominicana nell'arretratezza e nel caos per oltre 30 anni.

Lo spettacolo vedrà alternarsi sul palco le più note artiste del panorama di Zelig e della comicità italiana:

presentate da Teresa Mannino, si esibiranno, Michela Andreozzi, Clara Campi, Rossana Carretto,Alessandra Ierse, Laura Magni, Cinzia Marseglia, Viviana Porro, Nadia Puma, Alessandra Sarno, Lucia Vasini, Marta Zoboli. Ad esse si alterneranno sul palco le cantanti Aida Cooper e Annalisa Minetti.

Il ricavato dell’evento sarà devoluto al sostegno di un vero è proprio “progetto pilota”, realizzato da Fare x Bene e Soccorso Rosa, unico nel suo genere, che si divide in tre grandi aree progettuali, complementari tra loro: dalla comunicazione e sensibilizzazione, fino all' assistenza e consulenza,passando per l'area educativa e di prevenzione sul tema della violenza di genere.

L’evento sarà patrocinato anche quest’anno da Zelig Ethic (settore dell’agenzia Bananas dedicato alle attività di charity) e dal Comune di Milano.

Partner della serata sarà anche la Galleria Wikiarte, realtà artistica bolognese dedicata completamente all’arte contemporanea ed ai suoi protagonisti, che ha deciso di sostenere i corsi di prevenzione ed educazione sulle differenze di genere realizzati da Soccorso Rosa, chiamandoli a creare opere d'arte attraverso le loro emozioni, utilizzando i linguaggi a loro più vicini, senza costrizioni, ma solo con la loro voglia di vivere. Il 25 novembre, quindi, 12 quadri realizzati da alcuni alunni di una scuola secondaria di secondo grado saranno esposti nel foyer del Teatro Nuovo e saranno oggetto di un’ asta silente, il cui ricavato sarà devoluto a sostegno dei corsi di prevenzione ed educazione.

Biglietto posto unico 22,50 + prevendita (platea) | prevendite presso la cassa del Teatro Nuovo dal lunedì al sabato dalle 10,00 alle 19,00 orario continuato - prenotazioni@teatronuovo.it

Info Line 02 7940 26

www.ticketone.it - www.happyticket.it - www.bigliettoveloce.it

 

FARE X BENE ONLUS

FARE X BENE ONLUS è un’associazione non profit, apartitica e apolitica, che ha come fine istituzionale la solidarietà e la cooperazione allo sviluppo umano nazionale e internazionale. Sostiene e promuove, inoltre, la tutela dei diritti inviolabili della persona, soprattutto delle categorie sociali più deboli e soggette a discriminazioni come donne, bambini a rischio e persone disabili. Si impegna in attività di solidarietà sociale, sostegno e creazione di progetti in ambito sociale, socio-sanitario, scolastico ed economico sociale, anche in situazioni di emergenza e post emergenza in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo.

Obiettivi di FARE X BENE ONLUS: - informare e sensibilizzare l’opinione pubblica a non sottovalutare e a denunciare ogni forma discriminazione di genere e ogni forma di abuso e violenza contro le donne e i minori; - raccogliere fondi per sostenere attività e progetti di prevenzione, educazione, accoglienza, assistenza e consulenza legale e psicologica nei confronti delle vittime di abusi e violenze, soprattutto donne e madri. FARE X BENE ONLUS ha aderito, inoltre, al patto “Milano con le donne contro la violenza. Un piano di azioni concrete. Un patto per la città.”, un protocollo d’intesa tra il Comune di Milano e i principali enti, istituzioni, e organizzazioni che operano per contrastare il fenomeno della violenza contro le donne e i bambini. Per conoscere meglio e sostenere i progetti contro la violenza di genere: www.farexbene.it

 

CENTRO SOCCORSO ROSA

CENTRO SOCCORSO ROSA In difesa delle Donne e dei bambini vittime di violenza

La violenza è in tutto il mondo la prima causa di mortalità e invalidità per le donne di età compresa tra i 16 e i 44 anni. La violenza si svolge quasi sempre entro le mura domestiche; l ’aggressore, infatti, è nel 96% dei casi una persona che detiene legami familiari con la vittima: marito, fidanzato, partner, padre. Le donne che subiscono violenza domestica utilizzano frequentemente i servizi sanitari, in particolare il Pronto Soccorso degli ospedali. L’ Azienda Ospedaliera San Carlo Borromeo, a seguito dell’ elevato numero di accessi in Pronto Soccorso di donne che dichiaravano di avere subito traumi conseguenti a violenza da parte di un familiare, ha aperto SOCCORSO ROSA per l’accoglienza e l’assistenza delle vittime e dei loro bambini. Le donne che subiscono violenza hanno grandi probabilità di soffrire di disagio psichico (depressione, disturbi dell’alimentazione e del sonno, voglia di morire, ecc...), importante riduzione dell’autonomia e isolamento sociale, malattie sessualmente trasmesse e gravidanze indesiderate. I bambini che assistono alle violenze sulle loro madri hanno importanti disagi psicologici ed evolutivi e rischiano di apprendere modelli8di relazione di coppia i che giustificano l’uso della violenza dell’uomo sulla donna. Il Centro è inserito nei servizi della rete antiviolenza del Comune di Milano e collabora da anni con moltissime istituzioni pubbliche e private impegnate nella lotta e nella prevenzione della violenza contro donne e bambini. Quest’anno il Centro ha già offerto 966 prestazioni sanitarie complesse alle vittime di violenza domestica e ha invitato presso gli avvocati con i quali collabora le donne che avevano necessità di assistenza legale. Soccorso Rosa svolge,

inoltre, attività di educazione e prevenzione della violenza di genere, bullismo e cyber bullismo nelle scuole.

 

RELAZIONI CON LA STAMPA

FARE X BENE ONLUS

Giusy Laganà – 338 8241428 – jusanji69@yahoo.it

BANANAS - ZELIG

 

Isabella Pansera – 02 2550 1225 – 335 13 75562 – isabellapansera@bananas.it


Scarica il modulo
facebook google twitter pinterest youtube newsletter Iscrivi alla Newsletter