Fabrizio-Cadoppi-Bicio

Fabrizio Cadoppi in arte “Bicio”, artista bolognese classe 1968, fin da bambino manifesta una vera e propria passione per il disegno. Passione che lo porterà negli anni a sperimentare e a frequentare diversi corsi per il perfezionamento delle varie tecniche artistiche.

Instancabile sognatore, sempre in viaggio con la sua matita “impertinente”, Bicio ama esprimersi con un linguaggio iconico e figurativo.

Attraverso il disegno a matita, sua principale cifra descrittiva, l’artista esprime un mondo a volte spensierato, a volte fiabesco, a volte assai crudo e contemporaneo. L’impianto tendenzialmente monocromatico dei suoi lavori è sempre caratterizzato da una contaminazione di sprazzi di colore. Il particolare in contrasto attira subito l’attenzione, e pur non andando ad incidere sugli equilibri compositivi e strutturali dell’opera, risulta infine esserne la chiave di lettura. Talvolta i materiali più disparati, frutto di una ricerca attenta e allo stesso tempo fantasiosa, compaiono all’interno dell’opera rendendola ancora più tangibile e offrendo una lettura più “fisica” del dettaglio. Bicio, definito un “giocoliere della vita” vive e lavora a Budrio, Bologna

 

AA.VV

 

Fabrizio Cadoppi, AKA ‘Bicio, was born in 1968. Since childhood he showed a real passion for drawing, which, over the years, brought him to attend multiple courses to improve a range ofartistic techniques. Tireless dreamer, Bicio always travels with his ‘insolent’ pencil, and loves to express himself through an iconic, figurative language. His mainly chosen descriptive technique is pencil drawingto express a world that is at timescarefree, at times fairytale, other times rather raw and contemporaryHis work typically presents a monochromatic layout, skilfully contaminated by measured dashes of colour, which become the true key to interpretation, whilst not affecting the compositional and structural balance of the whole. Occasionally, the most disparate materials, outcomes of careful yet out of the ordinary research, become part of the work, to make it even more tangible, and give a more ‘physical’ reading of the detail. Biciosaid to be a ‘juggler of life’ lives and works in Budrio, Bologna

AA.VV

 

Chiudi il menu
×
×

Carrello