COME VENDERE

STIMA OPERE
La Wikiarte Casa d’Aste effettua con piacere e con la massima riservatezza, senza costi, le stime per mettere in asta beni delle categorie da noi trattate.
Se desiderate quindi vendere i vostri beni, sia che si tratti di un singolo pezzo, sia di una grande collezione, sia di tutti gli arredi o dei vostri gioielli potete:

– fissare un appuntamento con i nostri esperti del dipartimento valutazioni (+39) 3313471504
– richiedere una preventiva valutazione tramite e-mail a aste@wikiarte.com 
– Inviare tramite posta il materiale all’indirizzo: Wikiarte Galleria Falcone e Borsellino 2/D, 40123 Bologna

Per le valutazioni dovete inviarci:

– Buone fotografie dell’oggetto. In caso di dipinti o sculture: fotografie fronte/retro e dettaglio della firma.
-Dimensioni, tecnica e supporto dell’opera.
– Certificati di archiviazione e di autenticità, se esistenti.
– Provenienza delle opere (gallerie, collezioni, eredità ecc.)

La casa d’aste non si ritiene responsabile della restituzione del materiale cartaceo (documenti e fotografie) ricevuto. Qualsiasi descrizione/stima delle opere costituisce mera opinione, sono provvisorie e soggette a revisione da parte dei nostri esperti all’atto della visione diretta dei beni proposti.

PREZZO DI RISERVA
Prima dell’asta verrà concordato un prezzo di riserva che rappresenta la cifra minima sotto la quale il lotto non potrà essere venduto. Questa cifra è strettamente confidenziale e sarà protetta dal battitore mediante appositi rilanci.
Nel caso si decida di affidare a Wikiarte Casa d’Aste l’incarico a vendere gli oggetti valutati, verrà richiesto di sottoscrivere un mandato a vendere in cui verranno riportate le condizioni contrattuali contenente l’elenco degli oggetti, i prezzi di riserva, percentuale dei diritti d’asta, costi assicurativi ed eventuali ulteriori costi.

MANDATO A VENDERE
Qualora decidiate di conferire a Wikiarte Casa d’Aste l’incarico di gestire in asta i vostri oggetti, vi inviteremo a sottoscrivere un mandato a vendere in cui vengono riportate le condizioni contrattuali, di cui riceverete copia, contenente l’elenco degli oggetti da mettere in asta, i prezzi di riserva per ciascuno di essi, la percentuale dei diritti d’asta pattuiti ed eventuali contributi per assicurazione, trasporto e per ogni altra spesa si rendesse necessaria.
Dopo l’asta ogni mandante riceverà un rendiconto in cui saranno elencati tutti i lotti di sua proprietà con le relative aggiudicazioni. Le opere invendute sono a disposizione per il ritiro da parte del Mandante o da persona all’uopo espressamente delegata a decorrere dal giorno successivo al termine del mandato. Nel caso fosse richiesto dal mandante, la casa d’aste potrà inserire i lotti invenduti in un’asta successiva a condizione che vengano abbassati i prezzi di riserva del 50%. 

COMMISSIONI
La commissione standard Wikiarte Casa d’Aste sul prezzo di aggiudicazione è:

– di un 20 % per vendite di importo inferiore ai 3.000,00 €
– di un 15 % per vendite di importo superiore ai 3.000,00 €
– di un 10 % per vendite di importo superiore ai 10.000,00 €

PAGAMENTI
Il prezzo di aggiudicazione dei lotti, al netto delle commissioni e di ogni spesa a carico del Mandante, verrà corrisposto dopo trenta giorni lavorativi dalla data dell’asta. Wikiarte Casa d’Aste liquiderà la cifra dovuta per la vendita a mezzo bonifico su c/c intestato al proprietario dei lotti a condizione che l’acquirente abbia onorato l’obbligazione assunta al momento dell’aggiudicazione, e che non vi siano stati reclami o contestazioni inerenti i beni aggiudicati. Al momento del pagamento verrà rilasciata una fattura in cui saranno indicate in dettaglio le aggiudicazioni, le commissioni e le altre eventuali spese. In ogni caso il saldo al mandante verrà effettuato da Wikiarte Casa d’Aste solo dopo aver ricevuto per intero il pagamento dall’acquirente.

DIRITTO DI SEGUITO:
Con Dlgs n. 118 del 13/2/2006 è in vigore dal 9 Aprile 2006 in Italia il “Diritto di Seguito” (Droit de Suite), ossia il diritto dell’autore (vivente o deceduto da meno di 70 anni) di opere di arti figurative e di manoscritti a percepire una percentuale sul prezzo di vendita degli originali delle proprie opere in occasione delle vendite successive alla prima (quindi non dovuta se è l’artista a vendere).

Il compenso è calcolato sul prezzo di vendita (non è dovuto per importi inferiori ai 3.000,00 €) ed è calcolato come segue:

– 4% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 3.000,00 e € 50.000,00;
– 3% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 50.000,01 e € 200.000,00;
– 1% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 200.000,01 e € 350.000,00;
– 0,5% per la parte del prezzo di vendita compresa tra € 350.000,01e € 500.000,00;
– 0,25% per la parte del prezzo di vendita superiore a € 500.000,00;

L’importo totale del compenso non può essere comunque superiore a € 12.500,00.

Per ulteriori informazioni si invita consultare il capitolo dedicato al diritto di seguito sul sito della SIAE

TRASPORTI
Le spese di trasporto e assicurazione sono a carico del mandante, nei termini pattuiti nel mandato a vendere.
Wikiarte offre, attraverso la collaborazione con i migliori trasportatori italiani ed esteri, assistenza nella scelta del tipo di imballo e trasporto più idoneo per i vostri beni. Saremmo inoltre lieti di assistervi nel coordinamento della spedizione. Ovviamente, il trasporto può anche essere organizzato personalmente da voi.

ASSICURAZIONE
Wikiarte Casa d’Aste pur avendo la massima cura delle opere ricevute per l’asta, non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni derivanti da manomissioni, incendio, furto o altre cause, durante il trasporto, giacenza, magazzinaggio e per tutto il periodo del mandato.  Al mandante è demandato di stipulare eventuale polizza assicurativa con manleva nei confronti di Wikiarte Casa d’Aste.

SERVIZI EXTRA
Wikiarte, attraverso l’ausilio di Periti d’arte iscritti regolarmente all’albo, su richiesta del mandante, effettua perizie giurate, autentiche e stime con expertises per opere di pittura e scultura antica, moderna e contemporanea sia per l’assicurazione, che per il patrimonio, che per divisioni familiari ecc.
Le tariffe sono forfettarie in base al tempo impiegato dagli esperti e al valore totale stimato.
Sono da aggiungere eventuali spese di viaggio.